10 lire: se avete questa moneta siete ricchi e non lo sapete, ecco quanto vale

Avete ancora le vecchie monete e in particolare le 10 lire? Allora ritenetevi fortunati, ecco quanto vale adesso. Tutti i dettagli

Monete rare quali sono le più ricercate
Monete rare quali sono le più ricercate (Foto dal web)

Lo studio delle monete è sempre più frequente e sono tanti ad essere curiosi sul valore di alcuni soldi del passato, soprattutto chi ne possiede una quantità notevole. C’è chi lo fa per passione o chi per lavoro. Qualcuno non conosce la cifra di alcuni tipi di monete che hanno in casa.

Oggi vogliamo parlarvi delle 10lire e chi ne ha deve fare attenzione perché potrebbe diventare ricco in un batter d’occhio. Ecco quanto vale.

10lire, tra storia e valore attuale

10lire
10lire (Adobe)

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE>>>Dalla matita piantabile agli accessori in bambù. Tante idee originali ed ecosostenibili per i regali di Natale 2021

Le lire sono il tipo di monete che non passerà mai di moda. Tanti italiani la rimpiangono e molti sono ancora legati ad essa tanto da avere più soldi in casa. Una tra le più famose, tra le 10 lire, è quella coniata nel 1936 definita “Impero”. Il pezzo è in argento da 10 grammi ed ha un diametro di 27 millimetri.

Su una delle facciate appare il profilo del re, sull’altra invece lo stemma di casa Savoia nella sua architettura complessa. La moneta è stata coniata in circa 600mila pezzi e adesso ha un valore di circa 200 euro, solo se in perfette condizioni di mantenimento.

Bisogna fare una distinzione tra le varie versioni e serie, visto che sono state fatte diverse riproduzioni di essa.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE>>>Fabrizio Corona, che fine per il suo appartamento di lusso: “Una beffa”

Le versioni coniate tra il 1937 ed il 1941 furono emesse dalla Zecca solo per i collezionisti, con relative tirature molto basse. Non si presentava motivo di emettere tali monete in circolazione. Stiamo parlando di tipi che vanno dai 20 ai 50 pezzi per versione.

I prezzi di questi pezzi, secondo le stime più recenti, sono i seguenti:

  • 10 lire del 1937 battuta all’asta per 4.392 euro;
  • 1938 acquistata per 9.200 euro;
  • 1939 valutata la cifra di 12.980 euro;
  • 1940 all’asta aggiudicata per 8.050 euro;
  • 1941 valutata la bellezza di 11.210 euro, niente male, si potrebbe dire.