Quanto costa avere una casa? Entrate e uscite in Italia

Importante quanto avere un lavoro è avere una casa, meglio ancora se di proprietà. Ma quanto costa averla e mantenerla?

Accordi per avere una casa
Accordi per avere una casa (Foto da Pixabay)

Ѐ stato stimato che nel 2021 le persone che vivono in una casa propria sono circa 25,8 milioni. Secondo l’analisi condotta da Elexia però è il ceto medio quello che rappresenta la maggior parte dei proprietari in questione.

Tra questi il 68% possiede un reddito annuo sotto i 26.000 euro lordi, il 94% ha entrate sotto i 55.000 euro e appena il 3% registra guadagni oltre i 75.000 euro all’anno. Inoltre 8 su 10 proprietari hanno dovuto contrarre un mutuo per l’acquisto dell’abitazione anche se il 42% ha come fonte principale un reddito da lavoro dipendente, mentre il 40,4% ha una pensione. Soltanto l’11% riguarda i lavoratori autonomi che si sono potuti permettere una casa di proprietà.

In crescita sono invece i mutui ipotecari. In totale si contano circa 406 miliardi di euro, rispetto ai 393 miliardi di dieci anni prima. Quindi si calcola che ogni anno circa 1 milione gli italiani in più necessitano di un prestito per acquistare la casa.

LEGGI ANCHE ->Come costruire una casa con meno di 4.000 euro. Il sogno di molti

Quanto costa mantenere una casa

Il costo di una casa
Il costo di una casa (Foto da Pixabay)

Per quanto riguarda il costo della casa ci sono città dove per gli immobili si spende di più e altre dove si spende un po’ di meno. Citando un breve classifica troviamo al primo posto la Valle d’Aosta con 6,3, considerato il valore di patrimonio immobiliare residenziale per regione più elevato rispetto al Pil. Al secondo posto troviamo la Liguria con 5,7 e poi il Trentino-Alto Adige con 5,1.

Per quanto invece riguarda le imposte che gravano sulle case in Italia sono composte per circa metà dall’Imu. Questa ora si riferisce alle seconde case e alle abitazioni di lusso. Le altre tassazioni riguardano Irpefcedolare secca sugli affittiimposte sugli acquisti. Un patrimonio questo appena elencato che porta nelle casse dello Stato circa 40 miliardi l’anno.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE ->I segreti per vendere casa e invogliare gli acquirenti

Attualmente per incentivare lavori edili e simili sono stati offerti vari bonus dallo Stato finanziati dalla legge di Bilancio 2021. Stiamo parlando ad esempio del Superbonus 110%, Bonus facciate, ma anche delle agevolazioni a cui potranno avere accesso i giovani under 36 per l’acquisto di una prima casa.