Concorsi pubblici, bandi per numerosi posti: dove e come candidarsi

In Italia due regioni hanno messo al bando diversi posti di lavoro con uno stipendio davvero considerevole: quali sono le posizioni richieste e come presentare domanda.

Concorsi pubblici bando come candidarsi
(zphoto83 – Adobe Stock)

Due regioni italiane hanno messo al bando diversi posti di lavoro aperti sia a diplomati che a laureati e con stipendi molto interessanti.

Nel mese di giugno, quindi, chi è intenzionato a partecipare ad un concorso avrà ampio margine di scelta. Le regioni in questione sono Campania e Lombardia e le posizioni da ricoprire sono delle più disparate. Bisogna però consultare il bando per sapere con esattezza se si posseggono i giusti requisiti.

Concorsi pubblici, Lombardia e Campania mettono al bando diversi posti a tempo indeterminato

LE NOTIZIE IMPORTANTI DA NON PERDERE OGGI:

Erano anni che la Pubblica Amministrazione non attivava una campagna di reclutamento così massiva. All’esito della pandemia ed i numerosi pensionamenti, i concorsi e le possibilità apertisi sono aumentati esponenzialmente.

La Campania e la Lombardia hanno messo al bando diversi posti. Procediamo con ordine. Quanto alla regione del Sud, in Gazzetta Ufficiale (G.U.) n. 45 del 7 giugno sono stati riportati i concorsi per:

  • 6 dirigenti medici nella disciplina di medicina e chirurgia, da collocarsi presso l’Azienda Ospedaliera “A. Cardarelli” di Napoli;
  • 7 posti di dirigente medico presso l’AOU “Ruggi D’Aragona” di Salerno.

Quanto alla Lombardia, invece:

  • 4 dirigenti medici per l’ASST di Crema;
  • 3 dirigenti medici pediatri, per l’ASST “Sacco” di Milano;
  • 1 dirigente medico (disciplina di medicina legale) e 2 operatori tecnici, elettricisti, categoria B per l’ASST di Lodi;
  • 1 dirigente medico di chirurgia generale e 5 infermieri, a tempo indeterminato per la Fondazione IRCCS “Cà Granda” di Milano.

La scadenza è fissata a 30 giorni dalla pubblicazione del decreto, ciò significa entro il 7 luglio.

Nella Gazzetta Ufficiale n.46 invece sono stati messi al bando 2 posti di dirigente medico, disciplina radiodiagnostica per l’AO “S. G. Moscati” di Avellino; e 20 coadiutori amministrativi esperti, categoria B per l’AOU “Federico II” di Napoli. L’ASL Napoli 2 Nord di Fratta Maggiore deve coprire, invece, 10 posti da dirigenti medici e l’Istituto Nazionale Tumori “Pascale” di Napoli 9. Il termine ultimo per presentare domanda è il 10 luglio.

In Lombardia si segnalano anche i bandi dell’ASST “Rhodense” di Garbagnate Milanese per 10 dirigenti in varie discipline. Per candidarsi bisognerà seguire le istruzioni presenti nel bando consultando la Gazzetta Ufficiale.