Le migliori offerte di luce e gas: risparmiare è semplice, se sfrutti l’occasione

Il mercato offre tantissime offerte per la fornitura di luce e gas. Nonostante questo, non tutti sanno qual è l’opzione che più fa al caso proprio. Proviamo a fare una panoramica delle offerte e su quali sono gli aspetti di cui tenere conto prima di scegliere un contratto di fornitura

offerte luce gas
(Pixabay)

Al giorno d’oggi c’è l’imbarazzo della scelta sulle forniture di luce e gas. Nonostante ciò, non sempre è facile scegliere quella che più fa al caso proprio.

Proprio per questo, è il caso di fare una panoramica generale e capire qual è il modo migliore per risparmiare su luce e gas.

Offerte luce e gas: quali sono i consigli più utili per risparmiare

LE NOTIZIE IMPORTANTI DA NON PERDERE OGGI:

offerte luce gas
(Pixabay)

Tra i consigli più utili per risparmiare c’è quello di conoscere a quanto corrisponde il consumo di gas e luce. Un valore che può essere misurato in kWh, per quanto riguarda l’energia elettrica, o in Smc, per il gas naturale. Ma come si viene a conoscere questo valore? Solitamente viene indicato sulla bolletta.
Un altro fattore importante è tenere conto di qual è la distribuzione oraria dei consumi. In questo modo, potrete scoprire quali sono i picchi di utilizzo nell’arco dell’intera giornata.

Sul mercato si possono trovare tariffe a prezzo bloccato, ma anche a prezzo variabile. Come si può intuire, nel primo caso non cambia il costo mentre, nel secondo caso, dipende dalle condizioni del mercato all’ingrosso.

Per risparmiare, magari si può prendere in considerazione la possibilità di attivare una tariffa “Dual Fuel”. Non si tratta altro che di un contratto di gas e luce presso lo stesso fornitore, usufruendo di sconti molto interessanti.

Facendo un esempio concreto, tra le offerte da prendere in considerazione, quella Nen Luce e Gas Special 48 a prezzo fisso per 36 mesi e bonus di benvenuto di 48 euro.

Anche l’offerta Illumia Luce Flex Web non è da meno. Ideale soprattutto per giovani e single. Ha una tariffa monoraria o bioraria e al prezzo indicizzato in base al Pun. Anche qui, previsto uno sconto di benvenuto pari a 20 euro.