È geniale, questo trucco fa risparmiare il 50% di acqua in casa

Come fare per risparmiare acqua facendo si che gli sprechi tendano a zero e che si riduca anche il costo riportato in bolletta.

Una persona utilizza un rubinetto
Una persona utilizza un rubinetto (Freepik)

Risparmiare acqua, di questi tempi, è diventato indispensabile esattamente come il risparmiare sulla bolletta della corrente elettrica e del gas. Quest’ultime hanno subito rincari del 90% rispetto al 2021.

E con la crisi idrica in corso in particolare in cinque regioni (Lombardia, Emilia-Romagna, Friuli-Venezia Giulia, Veneto e Piemonte) con anche altre zone come Puglia, Lazio e Campania interessate dalla cosa, è necessario anche risparmiare acqua. Inteso come uso.

Non possiamo sprecare risorse e dobbiamo per forza di cose stare attenti ad essere parsimoniosi. L’acqua è un bene prezioso da non sciupare, ed in questo senso sono state emanate delle apposite ordinanze da parte di alcune amministrazioni comunali che operano nei territori più colpiti dalla crisi idrica, allo scopo di risparmiare acqua.

Risparmiare acqua, come e perché applicare queste semplici regole in casa

LE NOTIZIE IMPORTANTI DA NON PERDERE OGGI:

La crisi idrica purtroppo durerà a lungo, dal momento che i periodi peggiori coincidono con i mesi di luglio ed agosto. Ormai è da un mese che andiamo avanti con la penuria di acqua, ma c’è anche da dire che questa cosa rappresenta un appuntamento ciclico ogni anno. Solo che questa volta si è acuito in maniera gravissima.

Per risparmiare acqua dobbiamo appellarci al nostro buon senso. Ed applicare dei trucchetti che ci porteranno magari ad utilizzare l’acqua come al solito, ma provvedendo a raccoglierla per dei riutilizzi.

Le idee utilissime per ridurre i consumi e gli sprechi di acqua

Per esempio, possiamo porre dei contenitori quando il rubinetto è aperto mentre ci laviamo i denti o la faccia. Così facendo possiamo riutilizzare quell’acqua nello scarico del wc. Oppure possiamo conservare l’acqua di cottura della pasta ed impiegarla per il lavaggio delle stoviglie.

Inoltre, facciamo sempre la doccia al posto del bagno, limitandoci al minutaggio minimo necessario e senza passare lunghi istanti lì sotto, per quanto rilassante possa essere. Importante è anche utilizzare le funzioni di lavaggio ecologico di alcuni nostri elettrodomestici.

Inoltre in tanti stanno considerano l’idea di impiantare nei rubinetti di casa un riduttore di flusso. Si tratta di un filtro che riduce il getto d’acqua ed in questo modo riduce il consumo di acqua e quindi gli sprechi.