Occhio alle telefonate: basta una risposta per farvi attivare un contratto luce e gas

Telefonate truffe che attivano utenze di luce e gas: è importante sapere rispondere e fare molta attenzione

Foto social

Tante persone hanno l’abitudine di non rispondere quando ricevono telefonate da numeri sconosciuti. Vedendo cosa può succedere, viene da dire che fanno bene. Il fenomeno del teleselling, la vendita via telefono di beni e servizi, è in forte aumento.

Soprattutto da quando ci sono stati i pesanti rincari delle forniture di luce e gas, tanti truffatori cercano di raggirare proponendo “contratti” vantaggiosi. La questione però è che molti non sanno dell’esistenza di tali accordi, non hanno mai sottoscritto nulla e si vedono arrivare a casa le fatture.

Adiconsum (associazione di consumatori) di Macerata ha denunciato che dall’inizio dell’anno molti cittadini hanno contattato l’associazione per denunciare di aver ricevuto a casa bollette con operatori diversi, con i quali non hanno mai preso accordi.

Addirittura sono state recapitate fatture per immobili ancora inagibili dopo i danni causati dal terremoto. L’associazione ricorda che l’Arera, l’Autorità di regolazione per energia reti e ambiente, dà la possibilità di fare ricorso e di procedere al ripristino per tornare con la vecchia fornitura.

Al primo segnale del “passaggio” con altro fornitore, che sia la lettera di benvenuto o la prima fattura, Adiconsum consiglia di segnalare subito l’accaduto.

Telefonate truffa, come evitarle

LE NOTIZIE IMPORTANTI DA NON PERDERE OGGI:

Ma com’è possibile sottoscrivere un contratto con una società di cui non si conosce neanche l’esistenza? Ciò apre un’altra questione, quando si ricevono telefonate da sconosciuti.

Sarà capitato a tutti di sentirsi chiedere al telefono se si sta parlando con “il Signor…”, dicendo nome e cognome? D’istinto è facile rispondere subito “” e in questo momento si è caduti nella trappola. La risposta affermativa registrata può essere manomessa e utilizzata come conferma per la sottoscrizione di un contratto.

Chi non può far a meno di rispondere perché si aspetta una telefonata importante, sapendo che il numero non è identificato, deve ricordare di non rispondere mai “sì” ma di fare un’altra domanda, ovvero chiedere con chi si sta parlando.

Se si tratta di una truffa la voce parlerà non sempre in modo chiaro, cercherà di farsi comprendere solo quando riproporrà la domanda per avere la conferma dell’identità. In caso di atteggiamente sospetto, poca chiarezza o omissione di informazioni,

telefonate truffa
Foto social

.