Bonus vacanze 2022: partire senza costi, ma non tutti possono farlo

Bonus vacanze 2022, un’occasione da non farsi sfuggire. Un modo facile per risparmiare in un periodo così difficile per le famiglie

Bonus vacanze 2022
Pixabay

La voglia di viaggiare è tanta dopo due anni di restrizioni Covid. L’estate in corso è infatti la prima senza lo stato d’emergenza, anche se non va abbassata la guardia come gli ultimi dati stanno dimostrando.

Ma per partire c’è un problema, il budget non corrisponde alla volontà di fare le valige, soprattutto in un periodo così difficile dove anche fare la spesa quotidiana è diventato complicato. In alcune regioni sono in vigore dei bonus vacanza che consentono di risparmiare un bel po’. È possibile usufruire di soggiorni gratuiti e se un pagamento è previsto, ci sono sconti sui mezzi di trasporti e le camere.

Tra gli enti che hanno fatto questa scelta c’è la Regione Piemonte per favorire il turismo, attività di cui hanno bisogno tutti i territori dopo anni di magra causa pandemia. Il bonus consente di ottenere un soggiorno di quattro o più notti pagandone solo due. Della parte grauita, metà è a carico della regione, un’altra la copre direttamente l’esercente.

Bonus vacanze 2022, iniziativa in diverse regioni

LE NOTIZIE IMPORTANTI DA NON PERDERE OGGI:

Ci sono però anche voucher vacanza destinati ad attività turistiche entro i confini regionali, anche se in proposito non sono stati ancora forniti dettagli precisi. Al momento nulla di preciso di sa perché le agevolazioni non possono ancora essere richieste perché si sta ancora lavorando ai dettagli, ma per l’alta stagione saranno pronti.

Ma non devono essere vacanze necessariamente per agosto perché le scadenze sono lunghe, anche di un anno, e dunque spendibili in qualsiasi momento, pure a Natale o Capodanno. Per restagio aggiornati si consiglia di visitare il sito web Visitpiemonte.com per essere sempre informati sui bonus vacanze.

È importante tenere d’occhio anche altre regioni. Non solo il Piemonte attua queste politiche ma ad esempio anche il Lazio. È previsto il bonus Più notti, più sogni + Experience che prevede sempre due notti gratuite, purché il soggiorno duri meno di cinque giorni. Anche in questo caso le scadenze sono lunghe, fino al 30 novembre.