Occhio a queste App su Play Store e ai loro reali pericoli

La battaglia tra Play Store ed App Store per accaparrarsi quote di mercato si combatte, soprattutto, sul versante delle App, con qualche rischio di troppo per i consumatori finali

App PlaySTORE home
App PlaySTORE (Foto Twitter)

La battaglia per conquistare quote di mercato tra Play Store e App Store  è sempre più, commercialmente, cruenta. Parliamo di una lotta senza esclusione di colpi tra il negozio virtuale di Google e del relativo sistema Android e quello della Apple e del sistema iOS.

Una battaglia commerciale che, ad oggi, vede il sistema Google prevalere a livello mondiale con il 69% della torta contro il 26% di Apple. Quote di mercato che sono però in calo del 7% rispetto al 2021 per Google ed in aumento del 9% per l’azienda fondata da Steve Jobs.

Una battaglia il cui cuore è rappresentato dal download e la vendita delle Applicazioni. Ma mentre nel caso di Apple la applicazioni che si scaricano dallo Store hanno spesso un costo da sostenere, a fronte della certezza di non incassare virus, nel caso di Google prevalgono le applicazioni gratuite che, però, ogni tanto al loro interno hanno qualche magagna pericolosa.

Play Store, App pericolose per gli smartphone

Play Store INTERNA
PlayStore (Foto Twitter)

LE NOTIZIE IMPORTANTI DA NON PERDERE OGGI:

Il caso più recente emerge nell’ultimo report mensile degli esperti di Trend Micro i quali, nella relazione di giugno 2022, hanno segnalato ben sedici applicazioni di largo uso presenti all’interno di Play Store e che possono creare problemi ai propri utenti.

Le applicazioni in questione, sempre secondo il report di Trend Micro, contenevano un piccolo malware, prontamente rimosso in verità, che aveva lo scopo di sottrarre ai titolari dei cellulari le password di accesso ai sistemi bancari. L’obiettivo come sovente in questi casi è il furto della capacità di accedere ai conti correnti e di generare le OTP ed i codici utili al riconoscimento in due fattori.

Le applicazioni, che in un primo momento sono state “ripulite” dal malware e poi eliminate in maniera definitiva dalla Store, sono, in rigoroso ordine alfabetico, le seguenti.

Call Recorder APK e Call recorder pro+ due app per le chiamate, Crypto Utils per la gestione delle criptovalute, il gioco online Conquer Darkness, Document Scanner – PDF Creator per creare i documenti pdf senza office, Document Scanner PRO e Unicc QR Scanner per la scannerizzazione dei documenti da cellulare.

Ci sono poi Eagle photo editor per il foto ritocco, Extra Cleaner, FixCleaner, Lucky Cleaner, Simpli Cleaner  e Super Cleaner- hyper & smart per la pulizia della memoria dello smartphone, Rooster VPN per l’accesso in due fattori alle reti private virtuali, Universal Saver Pro per creare memoria virtuale e Just In: Video Motion per la visualizzazione dei video online.