BeReal: il nuovo social che corre più veloce di Instagram

I continui down di Instagram stanno spingendo molti utenti ad aprire un nuovo profilo su BeReal. Scopriamo insieme il social network del momento.

BeReal
BeReal (Foto Twitter)

L’impero informatico di Mark Elliot Zuckerberg il fondatore e proprietario di Meta, nonché ideatore di Facebook, social network a cui negli anni ha aggiunto Instagram e Whatsapp, sta lentamente iniziando a sgretolarsi.

Si perché nonostante le ancora imponenti quote di mercato, 3 miliardi di account Facebook, 1 miliardo e 600 mila su WhatsApp ed 1 miliardo su Instagram, la percentuale di utenti che hanno abbandonato Meta sale vorticosamente.

Diversi i motivi dello stato di cose. Dalla naturale obsolescenza dell’oggetto alla sempre più spinta presenza di conversazioni violente per non tacere, soprattutto per Instagram, dei continui down dei server.

Senza parlare, inoltre, dei vari social network concorrenti che da Pinterest a TikTok passando per Snapchat e Telegram stanno aggredendo con forza le quote di mercato guadagnate da Zuckerberg e soci.

Ma c’è un social network che, più di tutti, in questo momento preoccupa gli analisti ed i manager di Meta. Si tratta di BeReal, una app di ideazione e fabbricazione francese che nata nel 2020, in questi primi otto mesi del 2022, ha raggiunto un successo importante. Vediamo perché e come funziona.

BeReal mette Instagram nel mirino

Utente BeReal in azione
Utente BeReal in azione (Foto Twitter)

LE NOTIZIE IMPORTANTI DA NON PERDERE OGGI:

Partiamo da come funziona BeReal. Il meccanismo è semplice, gli iscritti al social network francese ricevono ogni giorno, ad un orario non prestabilito, una notifica che li spinge a pubblicare una foto di cosa stanno facendo in quel momento della loro vita. In tempo reale, “Be Real” per l’appunto. In questo modo l’App sta letteralmente spopolando e ribollendo di traffico. Ma la vera crescita esponenziale del social è arrivato con il recente disastro di Instagram.

I dati delle tendenze di Google, quelle che classificano la popolarità di un termine di ricerca su 100 punti base, mostrano come BeReal sia passato da 38 a 92 punti in pochi mesi. Una crescita enorme. Ma non solo, Instagram negli ultimi 18 mesi ha commesso l’errore strategico di “copiare” TikTok introducendo la funzione dei reels.

Morale della favola molti vecchi utenti hanno lasciato Instagram, nuovi non ne sono arrivati ed il feed del social è andato spesso in difficoltà. Basta guardare i dati della campagna social, sostenuta dalle Kardashian-Jenner, “Make Instagram Instagram Again”.

Tutti elementi che stanno letteralmente catturando le attenzioni della Generazione Z, il nuovo e potenzialmente immenso serbatoio di consenso e commercio. Anche se, e questo sarà un tema decisivo per il salto di qualità definitivo di BeReal, uno degli elementi più apprezzati dagli utenti è proprio l’assenza di pubblicità nel feed. Un tema complicato da gestire.