WhatsApp, arriva l’aggiornamento: la nuova funzione piace a tutti

WhatsApp è in continua evoluzione per i miliardi di utenti nel mondo. i programmatori rilasciano sempre delle novità: quali sono le ultime

WhatsApp
Pixabay

Avviato nelle scorse ore un nuovo aggiornamento di WhatsApp versione Beta dell’app per Android attraverso il Google Play Beta Program. In sostanza, non è ancora disponibile sugli smartphone ma in futuro gli utenti potranno gestire la visibilità del proprio numero di telefono. Il nuovo aspetto dunque riguarda la privacy.

In altri articoli abbiamo già parlato di novità del mondo WhatsApp come il conferimento di poteri agli amministratori dei gruppi, le modifiche alle emoji animate i miglioramenti per le reazioni ai messaggi e la loro cancellazione e infine le reazioni agli aggiornamenti di stato.

Forse la novità più importante e che maggiormente attira l’attenzione degli utenti è la gestione della visibilità del proprio numero di telefono nelle community. Sarà consentito mostrarlo solo a un certo nuemro di persone, scelto da noi.

WhatsApp, maggiore tutela della privacy

LE NOTIZIE IMPORTANTI DA NON PERDERE OGGI:

Con la nuova funzione si chiederà direttamente agli utenti se desiderino o meno condividere il proprio numero di telefono in caso di avvio di una conversazione con account business.

Ma in certe situazioni a nascondere il numero ci penserà WhatsApp in maniera del tutto automatica in caso, ad esempio, di invio di messaggi via inserzioni che rimandano a WhatsApp.

Per restare aggiornati sulle novità di WhatsApp, sugli aggiornamenti rilasciati dai tecnici e controllare di aver installato tutte le versioni più aggiornata (anche di altre app), si consiglia di verificare direttamente da Google Play Store.

Se invece si vuole provare in anteprima le novità proposte da WhatsApp Beta per Android, si ci può iscrivere al Programma Beta. Se questo è al completo si può procedere con l’installazione manuale dei relativi file APK, scaricabili dal portale APK Mirror.

Come sempre WhatsApp è al lavoro per nuovi e continui aggiornamenti. Ha una platea di utenti di oltre 2 miliardi di persone in tutto il mondo ad è naturale cercare di rispondere alle esigenze di tutti e soprattutto provare a offrire sempre qualcosa in più rispetto alla concorrenza.

Non a caso alcune novità vengono rilasciate solo in certe zone del mondo (coinvolgendo comunque milioni o miliardi di persone) perché rispondono maggiormente ad esigenze di mercato riscontrate in quell’area, prima di aggiornare tutti i dispositivi.