Come fare a ridurre i consumi in negozi e uffici

Le bollette sono fuori controllo, in attesa di interventi governativi, alcuni consigli pratici per la riduzione dei consumi

Riduzione Consumi BonificoBancario.it 20221012
Riduzione Consumi (Foto Pexels)

Le bollette di luce e gas sono, decisamente, fuori controllo. Sono, senza se e senza ma, la principale preoccupazione dei cittadini e dei consumatori italiani. E sono, ovviamente, il primo punto dell’agenda di governo della Presidente del Consiglio in pectore Giorgia Meloni. I motivi che hanno portato il prezzo di luce e gas a questo livello sono, purtroppo, noti.

Ma una azione dello Stato per risolvere la questione è necessaria, per certi versi obbligatoria. Nel frattempo, in attesa degli interventi governativi atti a ridurre il prezzo di luce e gas, piovono consigli  pratici per la riduzione dei consumi. Alcuni avventati, altri decisamente fantasiosi, alcuni perfino naif. Noi della Redazione di Bonifico Bancario abbiamo preferito attingere ad una fonte più solida. Ecco di cosa si tratta.

Riduzione dei Consumi,  alcune dritte per casa e ufficio

LE NOTIZIE IMPORTANTI DA NON PERDERE OGGI:

In questi giorni in cui il caro energia è il cuore del dibattito politico e delle preoccupazioni dei consumatori scende in campo con tutta la sua autorevolezza l’ENEA, l’Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile.

L’ENEA, in collaborazione per le agenzie Logical ed Isnova, ha prodotto un documento, molto serio e puntale, dal nome il “Decalogo per l’Italia in Classe A”. Il Decalogo, parte integrante di un progetto di azione nazionale, finanziato dal Ministero per la Transizione Ecologica, ed attuato dalll’ENEA, fornisce alcuni consigli pratici su come ridurre i consumi tanto in casa quanto in ufficio.

Ecco le indicazioni principali, alcuni ovviamente sovrapponibili tanto per la propria abitazione quanto per il luogo di lavoro. Il principale è ovviamente quello di abbassare la temperatura a 18 gradi in inverno e di alzarla oltre i 24 in estate, questo intervento produce da solo un risparmio del 12% sul consumo di gas.

Si consiglia poi di usare il meno possibile, anche per questione di salute, l’ascensore e di usare le scale per salire e scendere. Utilissimo sostituire le lampadine con quelle a basso consumo o al led. Spegnere sempre le luci esterne e nel caso dei negozi e uffici le insegne.

Consiglio anche sull’uso di pc ed elettrodomestici. Privilegiare le spine multiple, accendere le stampanti solo se serve e stivare i dati con soluzioni cloud piuttosto che con una sequela di server ad alto consumo. Sempre per i pc è utile mandarli in modalità risparmio energetico quando non vengono usati.

Capitolo importante è quello delle manutenzioni, tanto della caldaia, quanto degli elettrodomestici e dei radiatori. Un impianto efficiente permette un buon 20% di risparmio. Per il resto affidarsi al buon senso e alla consapevolezza, l’arma più forte che abbiamo