Prelievo bancomat, quest’errore ti rovina: puoi perdere tutto

C’è una cosa che non bisogna assolutamente fare quando si tratta della vostra preziosa carta. È davvero rischioso.

prelievo bancomat errore
(Adobe)

Al momento, si è parlato molto del fatto che sono stati messi dei paletti riguardo alla soglia di pagamenti effettuati con i contanti. In effetti, in questo anno 2022, il tetto massimo di prelievo è di 10 mila euro al mese.

Insomma, a dire la verità, c’è ancora un bel margine. Per di più, c’è anche da sottolineare che, ormai, è diventato sempre più comodo e veloce fare un pagamento anche nei negozi fisici, perché, secondo la legge, i commercianti non possono rifiutare la carta nemmeno per piccole somme.

Il bancomat, però, è certamente qualcosa di molto personale a cui bisogna fare attenzione, perché, attualmente, i rischi possono essere tanti. In effetti, a cominciare dal pericolo di furto o di smarrimento.

Si deve, quindi, stare molto attenti, riporla bene nel portafoglio senza che ci possa essere la possibilità che qualcuno la sfili da sotto il naso o che magari cada per terra.

Comunque sia, se nella malaugurata ipotesi che succeda, è bene tempestivamente contattare l’ente emittente che provvederà in tal caso a bloccare la carta in questione. Naturalmente, però, anche nel vasto e insidioso mondo di internet bisogna essere bene accorti e prudenti.

Un grave sbaglio

LE NOTIZIE IMPORTANTI DA NON PERDERE OGGI:

Una delle minacce più dannose, infatti, potrebbe essere il cosiddetto phishing con il quale un hacker potrebbe entrare in possesso delle vostre credenziali.

Nella vita di tutti i giorni, però, c’è chi, forse per problemi di memoria, magari a causa del sopraggiungere della vecchiaia, tende a mettere nel portafoglio sia la carta che il pin della stessa. Mai cosa più sbagliata!

Eh sì, perché, vi auguriamo che non possa accadere, ma se qualcuno dovesse sottrarvi il portafoglio, a quel punto, avrebbe l’accesso anche al vostro bancomat.

Se ci pensate bene, così, è molto meglio non tenere insieme carta e pin, perché non potete sapere cosa potrebbe accadervi durante la giornata.

Il consiglio più semplice che possiamo darvi è quello di cercare di impegnarvi a impararlo a memoria. Nel caso non fosse proprio possibile, allora, perlomeno non tenete quelle preziose cifre nello medesimo posto del bancomat, perché correreste un rischio inutile e facilmente verificabile.