Fai un buono fruttifero a tuo figlio: quanto si ritroverà

La crisi economica spinge alla ricerca di nuove strade di guadagno e risparmio, una delle più interessanti è il Buono Fruttifero di Poste. Ecco come funziona

Buono Fruttifero Poste BonificoBancario.it 20221013
Buono Fruttifero Poste (Foto AdobeStock)

Il nostro Paese, come tutta l’Europa del resto, si trova avvolto nei gangli di una crisi economica, non ciclica, che sta minando, dalle fondamenta, tanto il potere di acquisto dei percettori di reddito quanto la propensione al risparmio. A conti fatti sta creando una anomalia nel sistema economico italiano per sanare la quale occorreranno tanti sforzi, tante idee, tanti investimenti extra bilancio e tanta fantasia.

Sforzi, idee, investimenti e bilanci che possono e devono mettere in pista coloro che in questa complicata fase della Storia hanno deciso di mettere al mondo figli. E’ una fase della Storia, infatti, dove tra pandemia da coronavirus covid-19 e Guerra tra Russia e Ucraina, nessuno ha la soluzione pronta ma qualche buona idea si.

Buono Fruttifero di Poste Italiane, le simulazioni

LE NOTIZIE IMPORTANTI DA NON PERDERE OGGI:

E’ il caso di Poste Italiane che proprio in questo autunno 2022 ha messo sul mercato un prodotto estremamente interessante, il Buono Fruttifero dedicato ai Minori. Parliamo di un classico della raccolta del credito dell’Azienda di Cassa Depositi e Prestiti  e Ministero dell’Economia e delle Finanze aggiornato ai parametri odierni.

Noi della Redazione di Bonifico Bancario abbiamo svolto una serie di simulazioni a beneficio di chi nasce in questo ottobre 2022, ho anche per chi è ancora sotto i 18 anni. Ecco cosa è emerso.

Investendo oggi 500 euro un neonato che vede la luce nel mese di ottobre 2022 al raggiungimento della maggiore età si ritrova una rendita di 870,50 Euro. Con un investimento del doppio della cifra proposta, ossia mille euro, la rendita ai 18 anni sarà di 1741 euro.

Se invece l’investimento è quattro volte la prima cifra proposta, ossia 2000 euro la rendita al 31 ottobre 2040 sarà di 3482 euro. Ovviamente si sale in maniera esponenziale qualora l’investimento messo in campo in questo ottobre 2022 sia di dieci volte la cifra immaginata nella prima simulazione.

Parliamo quindi di 5000 euro. In questo caso la rendita che si troverà a disposizione un neonato di questo complicato autunno del 2022 sarà di ben 8705 euro. Ricordiamo che tutti questi dati, ovviamente, non possono tenere conto del livello di inflazione negli anni che vanno dal 2022 al 2040 ma si basano su un dato di inflazione medio. In ogni caso un investimento sul futuro di ciò che sta più a cuore.