800 Euro di Bonus se fai questo lavoro in Italia

Si tratta di certo di un’altra buona notizia per alcuni dipendenti in particolare che, al momento, lavorare per una nota azienda.

bonus 800 euro lavoro
(Canva)

Lo sappiamo bene, ormai, che questo non è sicuramente un periodo favorevole per la stragrande maggioranza degli italiani. In effetti, ci sono diverse problematiche che, purtroppo, stanno costringendo i più a tirare la cinghia.

Tra caro bollette, crisi energetica ed economica, insomma, non c’è da stare troppo tranquilli. Tuttavia, il Governo, anche quello precedente, ha cercato in qualche modo di mettere delle toppe su questa situazione allarmante.

Non è un caso, infatti, che siano arrivati alcuni bonus che hanno potuto almeno dare una mano alle fasce meno avvantaggiate. Naturalmente, di conseguenza, sono stati aiutati quei cittadini che possono dimostrare un ISEE inferiore a una certa soglia.

Ma non solo, perché, a onor del vero, nel corso degli ultimi mesi, a dare il proprio appoggio sono state persino delle aziende che si sono sentite in dovere di sostenere i dipendenti.

In realtà, questo trend è ormai abbastanza diffuso persino nei confini italici. Se vogliamo fare un paio di esempi, quindi, potremmo menzionare Promatec che premia i lavoratori con 150 euro in più e Pastificio De Cecco che, in particolare, che ha elargito somme di denaro in aggiunta e anche un bonus benzina.

Però, come ricordavamo poche righe fa, tante altre società si stanno dando da fare per alleggerire un po’ la turbolenta situazione attuale.

Il sostegno di Coca-Cola HBC Italia

LE NOTIZIE IMPORTANTI DA NON PERDERE OGGI:

E, a questo punto, non ci resta che soffermarci proprio su un’altra realtà molto importante che è assolutamente in linea con quanto scritto finora.

Ci stiamo riferendo, quindi, a Coca-Cola HBC, l’imbottigliatore per eccellenza del brand The Coca-Cola Company, che, a partire da questo mese di ottobre 2022, ha messo a disposizione dei dipendenti ben 800 euro di bonus.

Questa cifra, secondo fonti attendibili, potrà perciò essere spesa con vari servizi tra cui, non meno interessante, quello del rimborso delle bollette per l’energia elettrica e il gas. Che, a dirla tutta, in questo periodo sono diventati dei veri spauracchi per il Bel Paese.

Non solo questo, però, perché i beneficiari avranno anche la possibilità di utilizzare questo denaro persino sotto forma di buoni carburante o rimborso per altre necessità come, in primis, gli studi scolastici e attività creative di altra sorta.