Ancora pochissimi giorni per richiedere questo bonus

Tra i tanti bonus messi a disposizione dei cittadini dallo Stato, ve ne è uno che ha riscosso enorme successo, la cui domanda sta per scadere.

Bonus psicologo richiesta scade 24 ottobre
(Adobe)

Pandemia, crisi energetica, caro bollette, inflazione, crisi economica: questi fattori hanno messo e stanno mettendo a dura prova le persone, tanto che il Governo ha deciso di intervenire con un vero e proprio piano di aiuti. Il supporto ai cittadini giunge primariamente sotto forma di bonus una tantum dispensati tramite il Decreto aiuti bis e ter. Che col nuovo Governo entrante si prepara a una quarta versione. Tali bonus sono primariamente pensati per affrontare l’aumento dei costi, ma non solo…

Un esempio di bonus rivolto alla salute è quello per lo psicologo, voluto dal Ministero della salute prima con il decreto legge del 30 dicembre 2021 e poi con la legge n. 15 del 25 febbraio 2022. I fondi inizialmente stanziati per il bonus psicologo ammontavano a 10 milioni di euro, poi aumentati e 25. Nonostante l’ulteriore stanziamento, il bonus servirà a coprire all’incirca il 12% del fabbisogno, dato l’enorme successo riscontrato dall’iniziativa soprattutto tra i giovani al di sotto dei 35 anni.

La scadenza si avvicina: entro quando si può richiedere il bonus psicologo?

LE NOTIZIE IMPORTANTI DA NON PERDERE OGGI:

Il sostegno economico destinato a incentivare il ricorso alla psicoterapia per tutti coloro che ne sentano il bisogno a causa di condizioni di ansia o stress potrà essere richiesto online accedendo al sito dell’INPS, sotto la voce “Contributo per sostenere le spese relative a sessioni di psicoterapia”. Il termine ultimo per farne richiesta è fissato al 24 ottobre, data oltre la quale non sarà più possibile avere accesso al bonus.

I requisiti per richiedere il bonus psicologo, conferito su base ISEE non superiore ai 50mila euro lordi annui, sono i seguenti:

  • essere residenti in Italia;
  • essere in possesso di ISEE in corso di validità non superiore a 50mila euro;
  • soffrire di una forma di ansia o depressione, stress o fragilità psicologica conseguenti alla crisi socio – economica o allo stato pandemico;
  • essere nella condizione di seguire un percorso psicoterapeutico.

Gli importi messi a disposizione per le sedute di terapia varieranno nel valore: fino a 50 euro per ogni seduta e a un massimo di 600 euro con ISEE inferiore a 15mila euro. Fino a 50 euro per ogni seduta e a un massimo di 400 euro con ISEE compreso tra 15mila e 30mila euro. Fino a 50 euro per ogni seduta e a un massimo di 200 euro con ISEE superiore a 30mila euro, ma inferiore a 50mila. E ora non resta che affrettarsi con la richiesta!