Il trucco della stagnola per non disperdere calore

Nel caso non ci aveste mai pensato o nessuno ve l’abbia detto, c’è un metodo efficace ed economico per risparmiare sul gas.

carta stagnola trucco
(Canva)

In questi ultimi mesi, lo sappiamo bene, la stragrande maggioranza degli italiani si sta barcamenando in qualche modo per cercare di non farsi sopraffare da spese eccessive.

La situazione di crisi economica ed energetica, il minor potere d’acquisto, e l’innalzamento vertiginoso dei prezzi di svariati prodotti che si trovano sugli scaffali dei supermercati hanno portato in effetti a una condizione di difficoltà.

D’altra parte, a soffrire in maniera evidente in questo quadro preoccupante sono di certo le fasce più deboli e chi non gode di un reddito alto.

Il caro bollette, peraltro, si attesta al momento come uno dei problemi maggiormente sentiti dal Bel Paese, senza distinzione di sorta tra Nord e Sud. Insomma, il conto in banca ne sta risentendo parecchio.

Ecco, perché, allora, occorre utilizzare qualche trucchetto ingegnoso per far piangere un po’ meno il nostro portafoglio. Ci stiamo riferendo, per l’appunto, per cominciare, all’uso oculato degli elettrodomestici di cui disponiamo nelle nostre abitazioni.

Sì, è vero, non solo i suddetti sono molto utili, ma, in taluni casi, anche indispensabili. Fatto sta che, lo si sa, ce ne sono alcuni che, per forza di cose, consumano di più.

Il problema, però, sorge, non soltanto per l’energia elettrica, bensì anche per il gas che, alla pari della luce, sta diventando un vero e proprio spauracchio per le famiglie dello Stivale.

Il metodo della carta stagnola

LE NOTIZIE IMPORTANTI DA NON PERDERE OGGI:

Cosa fare dunque per aiutarsi un po’ in tale frangente? Beh, ci sarebbe un piccolo ma efficace suggerimento che ci piacerebbe darvi. Se siete curiosi, allora, non vi resta che leggere le prossime righe.

Così, per risparmiare sulla bolletta del gas, potreste ricorrere al cosiddetto metodo della carta stagnola. E, peraltro, si tratta di qualcosa che tutti, bene o male, abbiamo in casa, quindi, la soluzione è persino economica.

In particolare, tutto quello che dovrete fare è ritagliare un foglio di carta di tale tipologia e di posizionarlo quindi tra il muro e il termosifone.

Secondo alcune fonti, infatti, è stato confermato che questo semplice mezzuccio potrebbe davvero evitare una grande quantità di dispersione di calore.

Questo prezioso isolamento termico, però, potrebbe essere potenziato, aggiungendo anche dei pannelli di polistirolo, proprio tra la carta stagnola e la parete.