Bancomat, facciamo chiarezza: a cosa serve davvero il tasto 9

Oltre che a inserire il pin della nostra carta, la tastiera dei bancomat serve anche a contenere dei “segreti” che potrebbero salvarci dalle truffe.

Tasto 9 bancomat anti truffa cosa serve
(Adobe)

Quando abbiamo bisogno di prelevare liquidi dobbiamo recarci a uno sportello bancomat o postamat. Nonostante la cosiddetta crisi degli atm, che porta una media di 600 sportelli bancomat a essere chiusi in Italia ogni anno, la loro oggettiva utilità, a oggi, non si può negare del tutto. Se ci servono liquidi, li andiamo a prelevare: semplice!

Durante la fase di prelievo bisogna stare attenti a non essere derubati e, soprattutto, bisogna prestare attenzione che la nostra carta non venga clonata o non ci venga sottratta. E se fino ad ora l’unica cosa che assicurava un prelievo in sicurezza era il nostro stato di allerta, ora i postamat hanno introdotto una nuova funzione che potrebbe tornare davvero utile quando si tratta di evitare truffe e furti.

Il tasto 9 del bancomat permette il prelievo di denaro senza bisogno di usare la carta

LE NOTIZIE IMPORTANTI DA NON PERDERE OGGI:

Tra le modalità di truffa più note vi è sicuramente il trucco della monetina. Esso necessita della presenza di due persone, che si avvicinano a un qualsiasi cliente che stia effettuando un prelievo. Le vittime predestinate, solitamente, sono persone anziane, più facili da raggirare. Per fare il trucco della monetina uno dei due malintenzionati lascia cadere una moneta vicino alla vittima per distrarla, nel frattempo l’altro ruba la carta e la sostituisce con un’altra fittizia.

Eliminando la necessità di ricorrere alla propria carta per prelevare, però, si elimina anche il rischio che questa ci venga sottratta. In base a questo principio Poste Italiane ha introdotto una nuova funzione a cui accedere tramite il tasto 9 dello sportello bancomat.

Si chiama prelievo senza carta e permette di prelevare soldi semplicemente usando l’App PosteID o BancoPosta dal proprio telefono. Quando ci si reca a un postamat, infatti, basta selezionare l’opzione prelievo senza contante, selezionare il tasto 9, accedere alla propria App e inquadrare il codice QR che comparirà sullo schermo dell’ATM.