Prodotti ingannevoli. Come evitarli e come risparmiare

Ci sono alcune spese che si fanno quotidianamente sulle quali è possibile risparmiare senza privarci di nulla. Queste spese riguardano l’acquisto di prodotti ingannevoli.

supermarket
Supermarket (foto da Pixabay)

A parte le spese imprescindibili, come l’affitto o le bollette, ci sono altre spese sulle quali è possibile risparmiare. Infatti ogni nostro comportamento nella vita di tutti i giorni porta a innescare dei meccanismi che inevitabilmente prevedono a delle spese. Solo il fatto di andare al lavoro prevede la spesa del carburante nell’automobile.

Ci sono però alcune spese che potremmo considerare ingannevoli. La vita frenetica e consumistica ci porta continuamente a preferire le scelte più rapide e semplici senza farci riflettere che sono anche le più costose. L’inganno deriva dal fatto che di per sé stesse queste spese sembrano essere esigue, ma ripetendosi ogni mese per ogni anno della nostra vita il loro acquisto inizia ad assumere un peso notevole senza che ce ne rendiamo conto.

Portiamo allora l’esempio di alcuni oggetti che si acquistano ripetutamente e che rientrano nella categoria di oggetti ingannevoli.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE ->Le finanze all’interno di una coppia. Come non litigare

L’acquisto intelligente

soda
Prodotti (foto da Pixabay)

Un cambio di abitudine, relativo a oggetti di consumo, apporterebbe un beneficio non solo al reddito famigliare ma anche all’ambiente. Infatti non va mai dimenticato che la costruzione di ogni oggetto avviene sempre per una parte di ambiente deturpato.

Il consumo intelligente di ogni tipo di bene aumenterebbe la salute dell’ambiente in cui viviamo e non solo per quanto riguarda la produzione ma anche, e soprattutto, lo smaltimento. Se in tutto il mondo le persone acquistassero meno prodotti ingannevoli tutto il pianeta ne beneficerebbe.

Ma quali sono questi prodotti? Sono diversi e noi ve ne riportiamo alcuni esempi come il rasoio. La maggior parte delle persone, uomini e donne, acquistano rasoi usa e getta perché più pratici ed economici. Questo è un puro inganno. Esistono, e sono sempre più ricercati negli ultimi anni, i rasoi di sicurezza. Si tratta di rasoi progettati per proteggere il più possibile la pelle da tagli e irritazioni. Anche se il loro costo inizialmente può sembrare maggiore rispetto agli altri in commercio il prezzo delle loro testine di ricambio è irrisorio. Senza contare che inoltre si guadagnerebbe anche in salute vista la moltitudine di persone con pelli sensibili che andrebbe ad aiutare.

LEGGI ANCHE –>Bonus auto usata: in arrivo da oggi fino a 2.000 euro. Come ottenerlo

Altri oggetti sono quelli per la cura del corpo, cotton fioc, spugne e gli stessi prodotti di bellezza come gli scrub per il corpo. I cotton fioc ne esistono di ottimi fatti di silicone che non solo sono facilmente lavabili ma hanno una migliore forma che evita il danneggiamento del tratto uditivo. Le spugne ce ne sono di naturali e quindi più antibatteriche delle altre e per quanto riguarda gli scrub per il corpo questi sono facilmente sostituibili con i guanti esfolianti che evitano anche la scelta di miscele adatte o meno alla nostra pelle.

Stesso discorso vale per i prodotti per la casa che volendo potrebbero essere sostituiti con gli antichi rimedi che hanno sempre avuto successo, aceto, limone, bicarbonato di sodio, ma anche se si volesse continuare ad acquistarli ricordiamo che le aziende forniscono la possibilità dei flaconi riutilizzabili. Sono i flaconi che si comprano una sola volta e poi vanno riempiti con il liquido-ricarica.

Ora facendo un rapido calcolo di esempio tutti questi oggetti sono acquistati nelle nostre case per una media di una volta al mese. Se consideriamo un prezzo di circa 3 euro per ogni prodotto e pensiamo che si utilizzano almeno 7 di questi beni di consumo arriviamo a una spesa di circa 250 euro l’anno. Se a questo aggiungiamo il fatto che così facendo si aiuta l’ambiente e si utilizzano oggetti di maggior efficienza per noi, possiamo dire che dalla scoperta dei prodotti ingannevoli si può solo trarre aspetti vantaggiosi.