Gianfranco Vissani, quanto costa un pasto da lui? Il prezzo vi stupirà

Gianfranco Vissani, il famoso cuoco, ha aperto un ristorante al centro dell’Umbria. Quanto costa mangiare i suoi piatti stupirebbe chiunque.

Gianfranco Vissani cuoco
Gianfranco Vissani cuoco (Foto da Facebook)

Il famosissimo cuoco Gianfranco Vissani ha alle spalle una storia di gavetta. Ha conseguito la qualifica di aiuto cuoco presso l’istituto professionale alberghiero di Spoleto nel 1967. Dopo di che non ha proseguito con la specializzazione degli ultimi due anni ma ha preferito allontanarsi e lasciare la propria regione. Infatti è andato subito a lavorare in alberghi e ristoranti di varie città italiane, accumulando esperienza e talento.

Nel 1973 tornò per rilevare il ristorante di suo padre sulle rive del lago di Corbara. Da allora le sue qualità di cuoco sono state segnalata da varie guide gastronomiche e il successo non è tardato ad arrivare. Gianfranco Vissani ha partecipato ad alcuni show televisivi come Uno mattina, Domenica In e Linea Verde.

Inoltre dal 2008 al 2010 ha partecipato anche al programma La prova del cuoco in veste di giudice e fino al dicembre 2012 ha condotto il programma di cucina andato in onda su LA7, Ti ci porto io. Nonostante il successo televisivo la sua prima passione resta la cucina. E allora scopriamo insieme i suoi piatti e quanto costa essere suo ospite.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE ->Coldiretti: il calo del settore agricolo mette a rischio oltre 400.000 posti di lavoro

I piatti di Gianfranco Vissani e il loro prezzo

Piatto di pesce
Piatto di pesce GV (Foto da Facebook)

Nel suo ristorante aperto nel cuore dell’Umbria, chiamato “Casa Vissani” il famoso cuoco gestisce i suoi affari insieme a tutta la famiglia. Le pietanze spaziano dai tipici sapori della tradizione umbra a piatti ricchi e fantasiosi. Sul menù non mancano quindi piatti come gli gnocchetti di panzanella e pecorino, ma lo chef stupisce anche con portate come ad esempio il bisonte alla giapponese con asparagi al burro e il black cod, ovvero il costosissimo merluzzo dell’Alaska con yogurt alle fragole.

Tutto frutto dei suoi viaggi e delle sue abilità, di esperienze che non hanno prezzo. Ma il lavoro va pagato ma anche se un pasto a “Casa Vissani” può arrivare a costare anche 250 euro, vini esclusi, lo chef ha ideato un programma che prevede agevolazioni per tutti. Lo ha chiamato l’Ora Vissani.

VEDI ANCHE ->Mozzarella, storico sorpasso italiano in Francia: risultato pazzesco

In certi giorni e in una certa fascia oraria è possibile mangiare a prezzi modici. Un’offerta che vale soltanto a pranzo, dalle 13 alle 14, nei giorni martedì, venerdì e sabato. In questo spicchio di tempo ritagliato per le persone comuni lo chef offre il pranzo a soli 30 euro. Un’occasione da non perdere.