Gerry Scotti, quanto guadagna il conduttore tv: una cifra pazzesca

Facciamo i conti in tasca a Gerry Scotti e scopriamo quanto percepisce all’anno. Il suo stipendio lascia a bocca aperta, e non è tutto.

Gerry Scotti quanto guadagna
Gerry Scotti quanto guadagna Foto da Instagram

Gerry Scotti, da anni ed anni, è uno dei volti più rassicuranti ed amati della televisione. Da “Il Gioco dei Nove” a “Passaparola” fino a “Chi vuol essere Milionario” per poi arrivare al più recente “Caduta Libera”, il conduttore televisivo originario di Miradolo Terme, in provincia di Pavia, fa capolino nelle nostre case ogni giorno con i suoi quiz show.

Noto a tutti anche con il nomignolo affettuoso di “Zio Gerry”, Gerry Scotti è come se fosse uno di famiglia. Lui poi è anche uno dei personaggi pubblici più longevi in forza a Mediaset. A differenza di tanti altri, il classe 1956 ha legato a doppia mandata il proprio nome all’azienda di Cologno Monzese.

Tanti sono i record detenuti in tal senso da Gerry Scotti, il quale ha intenzione di continuare ancora a lungo, dal momento che si diverte ancora. In particolar modo lui dimostra di trovarsi a suo agio con Maria De Filippi e gli altri in “Tu si que vales”.

Gerry Scotti, a quanto ammonta il suo stipendio

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Gerry Scotti (@gerryscotti)

Poi Zio Gerry è anche uno dei presentatori del piccolo schermo più pagati in Italia, e non potrebbe essere altrimenti. Da più parti sembra che da Mediaset, oltre che da televendite e reclame varie, lui percepisca degli emolumenti per circa 10 milioni di euro all’anno.

Leggi anche: Pagamenti e controlli: le modalità che accendono i riflettori del Fisco

Ad esempio in tanti di noi lo ricordano negli spot del riso Scotti, della cui azienda era diventato pure azionista. Sono diverse le attività imprenditoriali che il volto televisivo ha provato, come ad esempio nel settore vinicolo.

Leggi anche: Invalidità Civile, l’Inps avverte: cambiano le regole per l’erogazione

Leggi anche: Torna la truffa che ha fatto cascare molti in passato. Attenzione, avviene con un sms

Senza dimenticare come lui stesso detenga anche la proprietà di uno degli studi di Mediaset a Cologno Monzese. Inoltre, negli anni ’80, Scotti era sceso anche in politica. Poi è riuscito a fare breccia negli italiani divenendo una presenza capace di ispirare fiducia e buonumore.