AdBlue, manca il diesel: trasporto su gomma prossimo a grave stop

L’additivo indispensabile per far muovere i mezzi più moderni non si trova. Tanti veicoli rischiano di stare fermi e sarà un guaio.

Crisi nella produzione di AdBlue
Crisi nella produzione di AdBlue Foto dal web

AdBlue, è bufera. Questo è un additivo indispensabile per una buona resa del carburante necessario per alimentare i motori Diesel dell’ultima generazione. Ma a quanto pare stiamo assistendo ad una penuria di tale sostanza.

Tanto è vero che il prezzo dell’AdBlue ha raggiunto valori doppi rispetto al consueto. Questo mette ora a rischio la normale circolazione di auto e tir Euro 5/6.

Come sempre avviene nelle situazioni di rincari per nulla piacevoli che riguardano tanto benzina, diesel e simili quanto altri beni assolutamente necessari, l’aumento dei prezzi va imputato alle materie prime indispensabili e che stanno alla base della realizzazione degli stessi.

Nel caso dell’AdBlue serve il metano per la sua creazione. Ed il prezzo del gas è schizzato verso l’alto. Sono aumentati di molto gli esborsi richiesti in sede di raffinamento industriale, al punto che tale spesa ha superato quello che è il costo di vendita. Di conseguenza questo si fa sentire in tutto il settore.

AdBlue, stop alla produzione per diverse settimane: è crisi

Foto dal web

In Italia abbiamo ad esempio la Yara, che detiene più della metà delle quote del mercato del nostro Paese per quanto riguarda la produzione di AdBlue. La compagnia però ha dovuto rendere noto che dovrà fermare la produzione per almeno un mese, se non un mese e mezzo.

Leggi anche: Se non lo avete mai fatto avete perso molte occasioni di risparmio

E questo ha portato l’additivo ad avere un prezzo di 50 centesimi al litro rispetto ai precedenti 25 cents. Ora i veicoli dotati di motori moderni rischiano di restare a secco. Una delle conseguenze negative sarà il rallentamento del settore dei trasporti su gomma, che potrebbe aprire una crisi di rifornimenti in più ambiti.

Leggi anche: Legge di Bilancio, allungato il periodo di maternità: chi potrà richiederlo

Leggi anche: Aumento in busta paga, a quanto ammonta e quando scatta

Senza contare come tanti tir resteranno fermi e questa non è certo una bella notizia per i camionisti e per le rispettive famiglie.