Criptovalute, altra polemica: “Valore enorme in soli 3 giorni”

Il mondo delle criptovalute assicura sulla carta dei proventi enormi. Ma tanti aspetti non risultano chiari ai più, ed ecco cosa succede.

Criptovalute
Criptovalute Foto dal web

Criptovalute, un nuovo terreno in cui investire per garantire a sé stessi dei proventi ingentissimi, secondo alcuni. Da un paio di anni o poco più in diversi si sono dati alla capitalizzazione dei propri beni proprio in questo modo.

Le criptovalute sono una valuta prettamente online e sono legate a tutta una serie di dinamiche di mercato che in certe situazioni possono fruttare milioni e milioni di euro di guadagni.

Diverse sono le tipologie di criptovalute che hanno fatto il proprio esordio. Una delle più recenti è la “Squid”, così chiamata perché fortemente ispirata alla serie televisiva “Squid Game”, trasmessa in esclusiva da Netflix e diventata un vero e proprio fenomeno di massa in tutto il mondo.

Il valore dello Squid ha raggiunto la bellezza di 200 milioni di euro nel giro di soli tre giorni. Il suo debutto è avvenuto martedì 26 ottobre 2021 con un valore di appena 1 centesimo. Ma già al venerdì ha raggiunto una quotazione di 3 dollari ad unità.

Criptovalute, il singolare caso dello Squid

Criptovalute
Criptovalute Foto dal web

Questa criptovaluta può essere convertita in euro o dollari e serve anche per l’acquisto di gettoni online, chiamati token in gergo, che consentiranno di prendere parte ad un gioco online ispirato a sua volta a Squid Game. Nello stesso bisognerà puntare una quota fissa, per un ricco montepremi finale che frutterà il 90% dello stesso al vincitore ed il resto a chi ha ideato lo Squid.

Leggi anche: AdBlue, manca il diesel: trasporto su gomma prossimo a grave stop

Tutto questo ha riacceso però delle nuove discussioni in relazioni all’onestà ed alla legittimità di certe operazioni finanziarie, che sembrano in tutto e per tutto delle speculazioni se non una truffa vera e propria.

Leggi anche: Se non lo avete mai fatto avete perso molte occasioni di risparmio

Leggi anche: Conto corrente, cosa bisogna fare per chiuderlo e quanto ci vuole

E proprio in questo caso si è scoperto che di truffa si trattava. I fautori di questa valuta virtuale, raccolto un bel bottino nel giro di qualche giorno, sono spariti con il malloppo.