Lavare l’auto, facciamolo a casa così e risparmiamo alla grande

Se cominciassimo a lavare l’auto senza andare all’autolavaggio potremmo mettere da parte una bella somma. E può diventare anche divertente.

Lavare l'auto i consigli
Lavare l’auto i consigli Foto dal web

Lavare l’auto, una operazione che la maggior parte di noi è portata a fare all’autolavaggio, spendendo tempo e denaro. La spesa per questo non è certo di quelle da strapparsi i capelli da testa, certo è che un 15 euro a settimana in un anno possono portare a racimolare una bella sommetta, nel caso in cui facessimo tutto da noi.

Infatti in tanti hanno cominciato a fare così, unendo l’utile al dilettevole. Perché lavare l’auto è anche una abitudine che può diventare piacevole, magari mentre ascoltiamo per radio qualcosa che ci tiene compagnia. Il tutto risparmiando e facendo tutto da casa, senza code e senza attese, quando vogliamo noi.

Come bisognerebbe fare per lavare l’auto in maniera corretta, efficace ed anche veloce, sia dentro che fuori? Possiamo armarci di un aspirapolvere di piccole dimensioni, di quelli progettati appositamente per tenere pulita la tappezzeria dei veicoli. Si attaccano all’accendisigari e via!

Lavare l’auto, i consigli per farlo al top

Foto dal web

Un investimento di una quarantina di euro può farci rientrare presto della spesa. Ed in una decina di minuti avremo già fatto il grosso all’interno. Si consiglia di passare l’aspirapolvere anche nelle bocchette di ventilazione, dove la polvere si deposita. Va bene anche per i sedili.

Serve poi un panno liscio, consigliato quello in pelle di daino, che va bagnato in dell’acqua con dello shampoo per auto. Strizzate a dovere e passate per bene negli interni, per debellare del tutto la polvere e le macchie.

Leggi anche: Bilancio nero per l’automotive: drastici cali nelle immatricolazioni

Per quanto riguarda i vetri, è infallibile il metodo che consiste di applicare dei fogli di giornale sopra, una volta spolverati e puliti poi con un panno inumidito. Riguardo all’esterno della vostra auto, sciacquate con acqua e con bagnoschiuma.

Leggi anche: Bollo auto, cancellato dal 2022: e scattano grossi bonus

Leggi anche: Bollo auto, stangata in arrivo: c’è l’aumento a breve

Se ci sono macchie ostinate, ad esempio di resina, utilizzare dell’olio d’oliva strofinando con un panno liscio. Se ci sono dei graffi da coprire esiste in commercio una cera apposita che saprà ricoprirli al meglio.