Vecchi gioielli in casa? Forse potete guadagnarci

Vecchi gioielli, questo è un buon momento per rivenderli e ricavarci qualcosa. Ma siete sicuri che quelli che avete in casa abbiano davvero valore?

Pietre, ori e diamanti
Pietre, ori e diamanti (Foto da Pixabay)

Può capitare di trovarsi fra le mani un gioiello che si è deciso di non indossare. Regalarlo come gioiello usato non è sempre una buona idea, potrebbe essere invece fruttuoso decidere di rivenderlo. Nei cassetti delle nonne è facile trovare vecchi ori che i tempi attuali non vorrebbero vedere indossati. Per alcuni è certamente possibile trovare una collocazione affettiva, ma per tutti gli altri c’è un’altra soluzione.

Stesso discorso può valere per un anello o per dei regali di un vecchio fidanzato. Per un periodo di tempo forse è bene conservarli insieme alle altre cose che lo riguardano ma poi quelle piccole pietre potrebbero avere un valore che magari sarebbe bene sfruttare.

Se si sceglie di vendere i vecchi gioielli è bene sapere che si può andare incontro a situazioni spiacevoli e quindi è sempre consigliabile informarsi prima di fare qualunque passo. Si potrebbe avere tra le mani qualcosa che vale poco oppure una piccola fortuna, tutelare i propri investimenti risulta comunque una mossa intelligente.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE ->Gigi D’Alessio, che lusso! Casa sua è un piccolo regno

Come rivendere i vecchi gioielli

Consulenza in gioielleria
Consulenza in gioielleria (Foto da Pixabay)

La prima cosa da fare è certamente quella di non crearsi aspettative. Il valore affettivo di un oggetto o quello raccontato da chi lo possedeva non è detto che equivalga con il reale prezzo materiale. Non capita di rado che le persone affermino che quella che hanno al dito è una pietra di grande valore e poi risulta essere falsa.

Quindi quando si è pronti a separarsi dai vecchi gioielli che si hanno in casa si deve considerare di quali materiali si sta parlando. Ad esempio, se si tratta di un diamante vale la pena rivolgersi a un perito qualificato che possa garantirvi il reale valore della pietra.

Nel caso invece si trattasse di altre pietre ci si deve rivolgere a una gioielleria, ma è consigliabile andare in un posto che abbia una tradizione alle spalle e che possa vantare un gioielliere professionale. In molti potrebbero essere interessati ai vostri gioielli per estrarne pietre o riutilizzare la matrice e alcuni potrebbero non valutarli nel modo più corretto.

LEGGI ANCHE ->Quanto costa l’oro usato? In tempi di crisi tutto fa brodo…

Ovviamente non è il caso di aspettarsi lo stesso prezzo pagato al momento dell’acquisto. Solitamente si applica una riduzione del 50% sui pezzi da acquistare, magari può tornare utile fare prima un giro su internet per farsi un’idea di costi e modelli.