Banconote addio, è davvero l’era della sola moneta digitale?

Dobbiamo dire addio alle banconote? Ad alcune si, la moneta digitale (carta di credito-bancomat-carta di debito) è sempre più presente. Sono cambiati i tempi e tocca adeguarsi.

addio banconote 2022
(Pixabay)

L’Euro, la moneta unica di 19 Stati membri dell’Unione Europea, ha compito 20 anni. Tutti, almeno chi era abbastanza grandicello, ricordiamo quel lontano 2002, scandito dai primi centesimi, le prime monetine e le prime banconote.

Era una misto tra la venuta dell’Euro e la Lira, la vecchia valuta tanto rimpianta da milioni di italiani. Con il tempo la vecchia Lira è scomparsa, facendo spazio, in brevissimo tempo alla moneta unica, tanto discussa e non voluta dalla maggior parte degli italiani.

Dopo anni scompaiono alcune banconote, ma questa volta c’è un altro motivo. Scopriamolo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —-> Con 0,80 cent sbanca la slot machine. L’incredibile storia al Casinò

Addio a te cara banconota, non ci rivedremo più

Banconote 500 euro
Banconote 500 euro (foto da Pixabay)

Come cittadini europei siamo abituati a maneggiare banconote di diverso taglio, sul mercato abbiamo visto quelle da 5, 10, 20, 50, 100, 200 e 500 euro, purtroppo negli anni diversi sono stati i contraffattori che hanno falsato alcuni pezzi, ragion per cui ogni tot di anni, queste banconote sono state revisionate con nuovi e più sicuri sistemi anti-contraffazione.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —-> Affitto a 1€ al mese per 5 anni: non è una bufala, si tratta di un bellissimo borgo italiano

Questi tagli differiscono non solo per il valore ma anche per la dimensione, la più piccola è quella da 5 euro di color verdino mentre la più grande è quella da 500 euro del color viola.

La Banca Centrale Europea ha deciso che nel 2024 ci sarà un nuovo cambio di programma, infatti alcuni tagli scompariranno dalla circolazione. Il Presidente Christine Lagarde ha dichiarato: “Da qui a 3 anni saranno aperte consultazioni e probabili referendum per deciderne l’aspetto”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> Befana, cosa cambia in busta paga per i lavoratori

Sicuramente a sparire dalla circolazione sarà la banconota da 500 euro, questo taglio venne ri-stampato nel 2013 per evitarne la contraffazione che era diventata abbastanza frequente così come il traffico di droga ed il riciclaggio in quanto era il taglio preferito delle associazioni criminali e per scongiurare altri illeciti venne cambiata, ma questa volta potrebbe scomparire per sempre.