Bancomat sempre più costosi, cosa cambierà nei prossimi giorni

Cambiano gli sportelli automatici. Ancora brutte notizie per gli italiani sul fronte dell’utilizzo di contanti, la morsa del governo si stringe sempre di più.

Prelievo sportelli automatici
Prelievo sportelli automatici (Foto da Pixabay)

Presto tutti gli italiani dovranno fare i conti con un mondo di sole carte di credito. Il denaro liquido infatti è sempre meno ben visto dal governo e non solo da quello italiano. Tutta l’Europa è portata a preferire i movimenti telematici rispetto a monete e banconote.

Per quanto riguarda l’Italia questa preferenza deriva dal fatto che denaro liquido equivale alla possibilità di evadere le tasse. Ma non solo, infatti il denaro contante sembra anche sia quello più utilizzato dalle organizzazioni criminali.

Insomma, secondo lo Stato sono diversi i motivi del perché si dovrebbe prima o poi rinunciare al contante. E le banche che gestiscono i movimenti finanziari sembrano pensarla allo stesso modo. Il cambiamento quindi è già in atto, ma se finora abbiamo visto solo degli incentivi per l’utilizzo di carte telematiche per i pagamenti e dei limiti sull’utilizzo dei contanti ora è in arrivo un’altra brutta notizia per gli italiani.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE ->Bonus per le casalinghe. Bisogna affrettarsi per richiederlo

Cambiano i Bancomat e il modo di usarli

Contanti dagli sportelli automatici
Contanti dagli sportelli automatici (Foto da Pixabay)

Se finora i bancomat erano gestiti da una società statale presto non sarà più così. Tale società riceveva dei finanziamenti dalle banche e in questo modo i correntisti avevano la possibilità di prelevare il proprio denaro dagli sportelli automatici.

Se lo si fa presso gli sportelli della propria filiale si hanno dei vantaggi, ma se si preleva da una banca alla quale non si è iscritti allora il costo del servizio aumenta. Questo è un dato di fatto del quale ormai tutti si è consapevoli, ma le cose stanno per cambiare.

VEDI ANCHE ->Assunzioni Poste Italiane già a gennaio 2022, mandate i vostri curriculum

Infatti presto le banche non si limiteranno più a finanziare i bancomat ma se vorranno offrire ai cittadini la possibilità di ritirare allo sportello automatico dovranno accollarsi tutte le spese perché la società statale non si occuperà più degli ATM. A questo punto le banche per continuare a fornire il servizio dovranno trovare il modo di rientrare con le spese e l’unica soluzione potrebbe essere quella di aumentare i costi delle operazioni.