La truffa di Domenica in, lo scandalo che ha colpito la Rai

Lo scandalo di Domenica in avvenuto circa 25 anni fa e la reazione di Mara Venier. Chi ricorda cosa accadde quella sera?

Lo scandalo di Domenica in
Domenica in (Foto da Facebook)

Sono divertenti e ancora molto seguiti, le persone sono irrimediabilmente attratte dai giochi a premi. Basta pensare alle lotterie che si seguono quotidianamente per farsi un’idea di quanto un semplice gioco che promette grosse vincite possa catturare l’attenzione, il tempo e anche le finanze di molti.

Stesso discorso, seppur il concetto cambia un po’, è quello dei giochi a premi che vengono proposti in televisione. L’idea di base è sempre stata quella di convogliare persone comuni sul grande schermo e farle essere protagoniste per una serata, magari una serata vincente.

Ma a volte i sogni si infrangono e non i sogni del concorrente, che comunque era cosciente di avere possibilità di sconfitta, ma quelli di tutti i telespettatori, e quando succede è perché ci si sente traditi. Questo è quello che avvenne circa 25 anni fa durante una puntata di Domenica in.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE ->Lo scandalo del pigiama di Sophie Codegoni, non solo per il prezzo

Lo scandalo di Domenica In

Lo scandalo di Domenica in
Mara Venier (Foto da Getty Images)

Durante una puntata di 25 anni fa del programma televisivo di Domenica in condotto da Mara Venier successe dell’incredibile. Il gioco finale prevedeva telefonate verso numeri scelti a caso per proporre a chi rispondeva al telefono una domanda di cultura generale.

Nel caso in cui chi riceveva la telefonata era in grado di fornire la risposta esatta alla domanda avrebbe vinto un notevole montepremi. Inutile dire che le telefonate dovevano arrivare nel modo più inaspettato così che il concorrente avrebbe dimostrato esclusivamente la sua cultura generale.

LEGGI ANCHE ->Truffa di farmaci, l’Italia nel mirino: cosa spetta ai cittadini

Ma durante una telefonata un concorrente dimostrò ben altro. La domanda che Mara Venier avrebbe dovuto porre fu cambiata all’ultimo minuto con un’altra, eppure il concorrente diede la risposta della domanda cancellata e mai pronunciata.

LEGGI ANCHE ->Rimborsi per le truffe di diamanti, oltre 1 milione di euro

Lo sconcerto di Mara Venier fu visibile a tutti e lei espresse la sua perplessità, in diretta, senza timore chiedendo al concorrente come faceva ad essere a conoscenza della domanda che era stata cancellata. Seguì un’indagine che liberò la Rai da ogni possibile dubbio e con essa la nota conduttrice. I colpevoli furono trovati al di fuori della produzione e qualcuno sembrò supporre che quello architettato in diretta fu proprio un tranello posto per denunciare qualcosa di illecito che già era stato notato.