Un nuovo Bonus: fai domanda entro il 30 novembre

Si tratta di una buona opportunità per tutti coloro che, al momento, hanno uno specifico contratto di lavoro.

bonus novembre
(Adobe)

Un’altra buona notizia è arrivata per quanto riguarda i lavoratori che hanno una certa tipologia di contratto.

A dire la verità, si tratta di una proposta che era stata fatta precedentemente dal Decreto Aiuti, ma se ne sta parlando ora perché l’Inps, soltanto di recente, ha pubblicato le modalità per ritirare il bonus.

In particolare, la cifra che verrà elargita è pari a 550 euro, e, anche in questo caso, è da intendersi una tantum. Così, nelle prossime righe, vediamo di entrare maggiormente nel dettaglio e di fornire le informazioni principali per poter usufruire anche di questo sostegno.

Nella fattispecie, infatti, il bonus è disponibile per i dipendenti che hanno un contratto di lavoro che rientra nella categoria part-time ciclico. Che, per chi non avesse le idee chiare, è un lavoro a tempo parziale e soltanto in qualche periodo dell’anno.

Nello specifico, però, per accaparrarsi la somma in questione, i periodi in cui un lavoratore non ha lavorato completamente non devono essere meno di sette settimane e non di più di venti.

Attenzione, però, non è un buono che verrà concesso a chi ha già avuto altri rapporti di lavoro subordinato proprio nello stesso lasso di tempo. Il medesimo discorso vale per i titolari di pensione o per i percettori di Naspi.

I dettagli del Bonus

LE NOTIZIE IMPORTANTI DA NON PERDERE OGGI:

Ebbene, se ritenete di avere i requisiti necessari, allora, vi conviene non pensarci due volte e tenere presente che la domanda può essere inviata entro il prossimo 30 novembre.

La procedura, anche in tal frangente, è piuttosto semplice per tutti coloro che hanno dimestichezza con il computer. Anzitutto, quindi, dovrete collegarvi alla piattaforma ufficiale di INPS e immettere, a vostra discrezione, le credenziali SPID, CIE, CNS.

L’iter è ancora una volta decisamente intuivo e veloce, infatti, partendo dalla homepage potrete trovare in maniera facile la sezione dedicata che, per l’appunto, è denominata Indennità una tantum per i lavoratori a tempo parziale ciclico verticale.

Se per caso, però, riscontrate qualche difficoltà a concludere l’operazione, allora, potete chiamare il contact center che dispone di due numeri, uno verde 803.164, contattabile da rete fissa, e uno a pagamento da rete mobile, cioè 06.164164.