Meteo, uragano investirà il Sud ed il centro in settimana: dove potrebbe fare danni

Ci sono già delle vittime a causa della tempesta tropicale creatasi nel Mediterraneo: il meteo non promette nulla di buono per questi giorni.

Meteo avverso nei prossimi giorni al Sud
Meteo avverso nei prossimi giorni al Sud Foto dal web

I bollettini meteo riferiscono dell’arrivo prossimo di un uragano che si è formato nel cuore del Mare Mediterraneo. Già nel corso della giornata di martedì 26 ottobre 2021 la Sicilia ha dovuto fare i conti con delle bombe d’acqua diffuse e delle località flagellate da alluvioni che hanno arrecato diversi danni.

L’Isola versa in stato di massima allerta, è bollino rosso e la situazione si estenderà certamente anche ad altre regioni, a cominciare dalla vicina Calabria. E non dormono sonni tranquilli pure Basilicata, Molise, Abruzzo e Lazio. Il meteo della settimana fa sapere che il giorno di massima criticità è previsto per venerdì 29 ottobre.

I venti di questa vera e propria tempesta tropicale soffiano fino a 130 chilometri all’ora e le piogge sono abbondanti. Stiamo parlando di un medicane in piena regola, ovvero proprio di tempeste che sorgono nel bacino dell’area mediterranea. Da qui l’unione di “Mediterranean” e di “hurricane”, che portano alla formazione del neologismo “medicane”.

Meteo, la situazione sarà critica fino al 29 ottobre

Foto dal web

Le cose del Nord Africa occidentale hanno già sperimentato la furia di questo fortunale. Dalla Tunizia si ha notizia di tre vittime. Pure in Sicilia si ha l’ufficialità di un morto e di una persona dispersa, nella località di Scordia.

Leggi anche: Superbonus 110%, proroga al 2022: chi ne ha diritto?

In situazioni come questa si consiglia alle persone di restare a casa e di non uscire per nessun motivo, tranne che per situazioni di estrema emergenza. Inoltre è assolutamente da evitare il transito in sottopassaggi, che in situazioni di meteo avverso finiscono sempre con l’allagarsi, e di aree urbane che vedono la presenza di alberi.

Leggi anche: Chiara Ferragni, l’ultima pazzia: cifra folle per un oggetto particolare FOTO

Leggi anche: Monete rare, alcuni esemplari valgono anche 22mila euro | FOTO

Difatti per via del vento rami ed anche interi arbusti possono essere sradicati e crollare al suolo. Spetta alle autorità competenti, come amministrazioni locali e distaccamenti di area della Protezione Civile, fornire le informazioni utili sulle condizioni meteo e su come doversi comportare.