Bonus moto 2022: dal 13 gennaio via libera alle prenotazioni

Opportunità da non perdere per tutti i concessionari. Dal 13 gennaio assisteremo alla riapertura della piattaforma ecobonus. Ecco tutti i dettagli su come ricevere lo sconto su motocicli e ciclomotori.

come funziona bonus moto
Come funziona il bonus moto (Pixabay)

I concessionari aprano le orecchie. Da giovedì, 13 gennaio 2022, sarà riaperta la piattaforma ecobonus.mie.gov.it che consente di prenotare gli incentivi da impiegare nell’acquisto di motocicli e ciclomotori.

Dopo la legge di bilancio 2021, erano stati stanziati 150 milioni di euro, ovvero 20 milioni per ogni anno a partire dal 2021 fino al 2023. Una cifra di 30 milioni, invece, per ogni anno dal 2024 al 2026.

Come funziona bonus moto 2022

come funziona bonus moto
Agevolazioni per chi acquista moto (Pixabay)

Si tratta di un contributo studiato per coloro che intendono acquistare un ibrido o un veicolo elettrico nuovo. Veicoli che devono far parte della categoria L1e, L2e, L3e, L4e, L5e, L6e e L7e. La cifra sarà calcolata tenendo conto del prezzo di acquisto: 30% per gli acquisti senza rottamazione e 40% per tutti gli acquisti con rottamazione.

LEGGI ANCHE—>Sky, canali cancellati da gennaio 2022: quali sono

Ma come fare precisamente per ottenere lo sconto? Coloro che acquistano il non dovranno fare praticamente nulla. Spetterà ai rivenditori il compito di registrarsi sulla piattaforma del Mise per prenotare i contributi tenendo conto anche della disponibilità di risorse.

Dopo aver avuto la ricevuta di registrazione della prenotazione, entro 180 giorni dalla prenotazione, dovranno confermare l’operazione, avendo cura di riferire il numero di targa del veicolo nuovo che è stato consegnato. Si dovrà allegare anche la documentazione.

Il contributo sarà dato dal venditore tramite la compensazione con il prezzo di acquisto. Successivamente, il venditore verrà rimborsato con l’importato del contributo dalle imprese importatrici o costruttrici che recupereranno la somma sottoforma di credito d’imposta.

LEGGI ANCHE—>Decreto ristori 2022, a chi spetta e quali sono le novità

Iniziativa destinata solo ai veicoli a due ruote

come funziona bonus moto
Via alle prenotazioni bonus moto (Pixabay)

Si tratta di un’iniziativa nata per favorire lo sviluppo del mercato di moto ecologiche a basse o zero emissioni. Attualmente non è previsto alcun tipo di incentivo per chi acquista nuove auto nell’arco dell’anno 2022.

L’ira di associazioni e automobilisti, però, potrebbe spingere il governo a pensare ad un’iniziativa che possa favorire anche le quattro ruote. Sarebbe una buona occasione per poter risollevare l’intero settore dalla crisi. Ma non solo. In questo modo, si consentirebbe ai cittadini di cambiare macchina e rinnovare, di conseguenza, il parco circolante.