Il gettone telefonico che vale una fortuna: cerca nei cassetti

Il gettone telefonico è un oggetto carico di nostalgia e ricordi per chi oggi non è più giovanissimo: qual è quello più ricercato

Gettone telefonico
Foto licenza Creative Commons

Vintage che passione. L’interesse per gli oggetti vecchi e non più in uso è sempre stato grande. Negli ultimi anni molti stanno rivolgendo la propria attenzione alle monete.

In realtà c’è sempre stata, ma complice il web e i tantissimi annunci di compravendita online, il mercato è più fiorente. Senza dimenticare le collezioni ufficiali emesse dalla Zecca dello Stato o come gli omaggi ai grandi artisti come Alberto Sordi e Raffaella Carrà.

A chiunque sia stato giovane negli anni ’80 e ’90 non può non avere un minimo di nostalgia vedendo alcuni oggetti che hanno caratterizzato la propria infanzia o gioventù. Che si tratti di un giocattolo o un video gioco, una flipper o uno dei primi telefoni cellulari.

Ma non c’è bisogno di andare in un negozio di antiquariato per trovare qualcosa del genere. Basta anche rovistare in soffitta o nel ripostiglio, ma anche nei cassetti. Mentre tutti cercano le vecchie lire, osservando bene l’anno di coniazione e il valore nominale, ha un bel valore qualcosa molto simile a una moneta.

Gettone telefonico, il più ricercato ha oltre novant’anni

LE NOTIZIE IMPORTANTI DA NON PERDERE OGGI:

Ancora oggi in strada troviamo qualche telefono pubblico, ma siccome tutti abbiamo in tasca uno smartphone, è difficile vedere qualcuno che lo usi. Negli ultimi anni in cui sono stati usati pienamente, per telefonare si usava la scheda telefonica. Ma prima ancora c’era il gettone.

Alcuni possono fruttare un bel gruzzolo. Come le monete però non tutti sono disponibili a cederle anche per un valore affettivo. Vediamo comunque qual è quello che può valere di più. Uno dei più rari è certamente il gettone Stipel, dal nome della società che cominciò a coniarlo circa cento anni fa. È infatti datato 1927. La sua rarità non è data solamente dal fatto che si tratta di un oggetto abbastanza antico.

Fu infatti realizzato per celebrare la Fiera Campionaria di Milano. È dunque un gettone commemorativo e come nel caso delle monete rare venne coniato in numero limitato. Oltre a gettone Stipel, in genere anche tutti i gettoni telefonici che vennero realizzati prima della seconda guerra mondale sono molto ricercati. Ma quanto valgono? Una cifra che non cambia la vita ma che può essere messa da parte e conservata per qualche spesa imprevista. In perfetto stato di conservazione il valore è di circa 150-200 euro.