Un errore di produzione ha fatto aumentare il valore di una moneta in modo incredibile. Venduta in cambio di una cifra esorbitante

I numismatici sono a caccia di monete rare che possono valere una piccola fortuna. Un esemplare britannico è stato venduto a una cifra incredibile

Monete rare
Monete rare (Foto da Pixabay)

I collezionisti appassionati di numismatica sono sempre alla ricerca di pezzi rari da aggiungere al loro assortimento.

Una moneta diventa preziosa indubbiamente in base alla sua antichità e al suo stato di conservazione. Tuttavia, esistono altri parametri che possono renderla un esemplare agognato. Infatti, anche se è stata coniata in tempi recenti, può essere considerata un oggetto raro se presenta degli errori di produzione; diviene così un pezzo unico. È il caso di una moneta da un pound (ossia una sterlina, del valore corrente di 1,20 euro) venduta a un prezzo quasi 400 volte superiore a quello nominale.

Monete rare. Un errore incredibile in un esemplare da 1 sterlina fa schizzare il suo valore di scambio

Monete rare
Moneta rara da 1 Pound (Foto dal web)

Una moneta da una sterlina che è stata coniata male ha fruttato una bella cifra al suo proprietario che l’ha venduta sul sito d’aste on-line eBay per un prezzo di circa 400 volte superiore al valore nominale.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE>>>Gettoni telefonici, quanto valgono veramente? Occhio a questi pezzi

Come si vince nella foto qui in alto, la suddetta moneta presenta un errore di produzione. In gergo viene chiamato “broadstrike”, ossia il design inciso sulle facce della moneta stessa non è centrato ma i bordi appaiono disallineati. La Royal Mint, ossia la Zecca di Stato britannica, produce dai 3 ai 4 milioni di monete ogni giorno; non è difficile immaginare che qualcuna di esse ogni tanto presenti dei piccoli difetti.

Passando di mano in mano velocemente, non tutti i cittadini possono accorgersi degli errori che le rendono oggetti pregevoli. Probabilmente la moneta in questione sarà stata inserita e respinta in un distributore automatico o in un parchimetro al punto che il proprietario possa essersi reso conto della sua unicità. Nel mese di dicembre è stata messa all’asta su eBay addirittura a un valore inferiore a quello nominale, al prezzo di soli 99 pence.

VEDI ANCHE ->Monete che sembrano come le altre ma che valgono un capitale

I collezionisti si sono scatenati a colpi di offerte, facendo schizzare il valore in maniera considerevole. Se l’è aggiudicata un fortunato compratore per la somma di 377.89 sterline, ossia 452 euro.