Gratta e vinci dismessi, sette concorsi spariscono nei prossimi giorni

L’Agenzia dei Monopoli e delle Dogane ha comunicato in via ufficiale la notizia che fa riferimento a diversi gratta e vinci dismessi a breve. Quando accadrà e di quali si tratta.

Un biglietto del Nuovo Turista per 10 Anni
Un biglietto del Nuovo Turista per 10 Anni (Foto screenshot)

Gratta e vinci dismessi, ci sono ben sette concorsi che spariranno a breve in Italia e che non sarà più possibile vedere all’interno delle ricevitorie e delle tabaccherie autorizzate. La notizia arriva direttamente dal sito web della Agenzia delle Dogane e dei Monopoli.

La disposizione sui gratta e vinci dismessi diventerà attuativa anche prima che dovessero essere eventualmente vendute tutte le scorte attualmente disponibili. In seguito non verranno stampati altri biglietti.

Quando avverrà tutto questo, e quali sono le lotterie a vincita istantanea coinvolte? Apprendiamo, sempre dalla comunicazione effettuata per opera dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, che il tutto diverrà operativo con decorrenza a partire dal prossimo 19 maggio 2022.

Gratta e vinci dismessi, quali sono i concorsi che spariranno a breve

I gratta e vinci dismessi sono i seguenti:

  • Super Portafortuna» (codici lotteria 1332-1360-3301);
  • Nuovo Turista Per 10 Anni» (codici lotteria 1087-1187-3012);
  • Nuovo Turista Per Sempre» (codici lotteria 1093-3008);
  • La Super Tombola» (codice lotteria 3019);
  • Area Gold» (codice lotteria 3020);
  • Triplo Colpo» (codice lotteria 3022);
  • La Super Tombola New» (codice lotteria 3026);

Dal 19 maggio in poi non sarà più possibile vendere i ticket in questione, e non sarà permesso neppure reclamare eventuali premi vinti. Entrerà infatti in vigore quello che viene chiamato “termine decadenziale”.

Gli stessi punti vendita autorizzati hanno esposto un avviso con tanto di immagini che riguardano i gratta e vinci prossimi al ritiro. Poco male comunque: c’è sempre modo di potere ripiegare su diversi altri concorsi che garantiscono delle vincite istantanee, sia di piccola entità che inerenti a premi ben più consistenti.

In base a quella che è la vincita eventualmente conseguita, è possibile ritirare la stessa o direttamente nella ricevitoria o tabaccheria alla quale si è fatto visita oppure andare in banca. Questa cosa avviene per i premi di grossa entità, che partono dai 10mila euro a salire.

Il gioco a premi rappresentato dal gratta e vinci è sempre in voga e nel corso di quasi trent’anni non ha mai conosciuto cali od interruzioni. Segno che non si finisce mai di sognare di potere cambiare la propria vita con una giocata fortunata.