Cosa fare se vinci al gratta e vinci: come riscuotere i soldi

Se vinci un premio di migliaia e migliaia di euro o di un milione al gratta e vinci cosa fare? Hai due modi per potere avere i soldi.

Il biglietto de I simboli del Miliardario
Il biglietto de I simboli del Miliardario (Fonte agenzia delle dogane e dei monopoli)

Gratta e vinci, cosa fare nel caso in cui la patina dorata dovesse rivelare una combinazione vincente di quelle che cambiano la vita? Questa è una domanda che nessuno di noi si pone, se non quando arriva il felice momento di informarsi perché la fortuna ha scelto proprio noi,

Chiunque avrà provato almeno una volta nella vita a tentare una giocata al gratta e vinci, ma cosa fare dopo, se davvero si dovesse centrare un maxi premio, sono in pochi a saperlo. Anzitutto occorre verificare la validità del tagliando, e questa è una cosa semplice da fare.

Oltre alla controprova visiva, si può passare il codice a barre del ticket in questione con una apposita app che scansiona lo stesso. E che chiunque può installare sul proprio smartphone. Si tratta di My Lotteries, disponibile sia per smartphone Android che iOS.

Gratta e vinci cosa fare, se hai vinto riscuoti il tuo premio in due modi

Ma questa è una operazione standard, che già il tabaccaio od il barista fanno passando il gratta e vinci ad apposita scan, per avere la conferma eventuale della vincita. Ovviamente il vincitore è tenuto a conservarlo comunque evitando tassativamente che si rovini. Rappresenta la prova unica della avvenuta vincita anche dopo le verifiche in tabaccheria.

Se la cifra supera i 10mila euro ci sono due modi. Occorre contattare o l’Ufficio premi Lotterie Nazionali s.r.l. situato in Viale del Campo Boario 56/D, 00154 Roma oppure recarsi in una delle filiali di Banca Intesa Sanpaolo S.p.A.

Se si va in banca, quest’ultima ritirerà il biglietto per mandarlo a sua volta all’Ufficio premi Lotterie Nazionali s.r.l., lasciando al fortunato vincitore una ricevuta come prova. Lo Stato tratterrà una percentuale del 20% per le tasse, cosa che avviene con ogni vincita che va dai 500 euro a salire.

Quanto tempo c’è per ritirare un premio del gratta e vinci

Propendere per il mettersi in comunicazione direttamente con l’Ufficio premi richiede l’invio di una stampa del codice univoco o del biglietto su entrambi i lati, una copia del documento di identità e del codice fiscale.

Il pagamento avviene attraverso bonifico postale o bancario. E ci sono 45 giorni di tempo per riscuotere tutti i soldi vinti. Una volta trascorso questo periodo, decade ogni tentativo di reclamare la vincita.