“Vale quanto una casa”: la moneta sognata da molti

Una moneta che un eventuale possessore non avrebbe problemi economici per tutta la vita: è vecchissima e molto preziosa

Moneta
Foto Facebook

Anche chi non è appassionato di numismatica resta affascinato da un’antica moneta. E se non si tratta propriamente di un pezzo di metallo proveniente dall’impero romano, se ha almeno cento anni suscita comunque un certo effetto.

Oggi già se vediamo le lire, in circolazione fino a vent’anni fa, la nostalgia fa da padrona nella nostra mente. Trovarsi tra le mani una moneta ancora più vecchia, potrebbbe creare grandi emozioni.

Negli ultimi anni la passione per le monete è aumentata. Il motivo è che tanti hanno capito che può trattarsi un ottimo investimento. Basta andare un eBay e scoprire che tante sono in vendita, alcume arrivano anhe a costare centinaia di migliaia di euro.

Ma perché valgono tanto? Sono tre gli elementi essenziali che possono far schizzare alle stelle il valore di una moneta anche se nominalmente costa poca. Innanzitutto l’anno di emissioni, quindi di quanto è vecchia, la rarità, ossia quante materialmente possano essercene in giro, e lo stato di conservazione.

Se è quasi a Fior di conio, ossia non ha segni di usura, può valere moltissimo. Ma del conio potrebbe anche esserci un errore. Non è altro che un “errore di stampa”, un piccolo dettaglio fuori posto che rende la moneta più unica che rara.

Moneta italiana che può farci comprare una villa

LE NOTIZIE IMPORTANTI DA NON PERDERE OGGI:

Tra le monete italiane più rare e che possono cambiare la vita del possessore, c’è certamente una versiona molto particolare della 5 lire. Non è quella che hanno avuto tra le mani i nostri nonni e genitori ai tempi dopo la guerra, quindi coniata dall’Italia già repubblicata.

Si tratta di una moneta dei Savoia risalente al 1901. Gli esemplari di questa moneta dovrebbero esser epochissimi, forse addirittura 100. Completamente in argento e soprannominata Aquila Sabauda, da un lato c’è il volto di Vittorio Emanuele III, sul trono appena da un anno.

Un esemplare in buone condizioni può arrivare a costare oltre 13 mila euro. Ma se lo stato di conservaizone è ancora migliore, praticamente come se fosse stata appena emessa, secondo gli esperti può valere anche 100mila euro.