Se hai in casa questa moneta da 50 centesimi, possiedi una fortuna

Esistono degli esemplari di 50 centesimi che oggi valgono un bel po’, e che in futuro potrebbero garantire anche cifre più alte.

Una moneta da 50 cents
Una moneta da 50 cents (Pixabay)

Alcuni 50 centesimi assumono un valore decisamente importante, in numismatica. E potreste averne la conferma da parte di diversi esperti di questa materia, che consiste nel conferire un determinato valore a questo od a quel pezzo.

La cosa riguarda non solo degli specifici pezzi da 50 centesimi ma anche altri esemplari di monete, sia in euro che in altre valute. E persino le monetine da uno o due cents, che a dirla tutta, ci sono sempre parse di una utilità discutibile, in certe situazioni possono valere anche molto di più rispetto al loro valore nominale indicato su una delle loro facce.

Il collezionismo di monete è un altro discorso legato a doppio filo alla numismatica. Concentrandoci sul caso specifico dei 50 centesimi, sarà di ulteriore aiuto avere dei pezzi che siano in ottimo stato di conservazione. Infatti una moneta più sembra nuova e più avrà un valore elevato.

50 centesimi, quali sono quelli rari

LE NOTIZIE IMPORTANTI DA NON PERDERE OGGI:

E poi c’è il fattore legato alla tiratura. Alcune versioni sono più rare e meno diffuse di altre. Il parametro della rarità dipende anche da alcuni eventuali errori che possono avvenire in fase di fabbricazione alla Zecca di Stato.

Un esemplare che vale più di quanto indicato è il 50 centesimi realizzato nel 2007, e che viene quotato 10 euro ad unità. A quanto pare è più raro delle versioni fabbricate in altri anni. E poi ecco il 50 cents del 2002 proveniente dalla Spagna e che rappresenta il volto dello scrittore Miguel de Cervantes, l’autore del “Don Chisciotte della Mancia”.

Ecco quello che vale di più

I pezzi interessati da un errore di conio legato all’utilizzo di una lega metallica diversa da quella solita assumono oggi un valore di 200 euro. Un valore che in tanti esperti qualificati hanno confermato, con anche la possibilità che, con il trascorrere degli anni, tale stima potrebbe anche aumentare in maniera ulteriore.

Se siete a caccia di affari vi consigliamo però di non badare troppo a quelli che sono gli annunci che compaiono sul web. In particolare, bisogna andarci con i piedi di piombo perché i prezzi richiesti sono al 90% gonfiati e non corrispondono a quello che è il reale valore di mercato.

Per cui è meglio procedere avvalendosi della consulenza di chi è qualificato per rilasciare dei pareri in proposito.